Header Ads

test

63° SAGRA DEL PEPERONE DI CARMAGNOLA (TO)


Ogni anno, agli inizi di settembre, Carmagnola ospita la Sagra del Peperone, un evento importante non soltanto per la valorizzazione del prodotto tipico della città, ma anche perchè ci permette di conoscere meglio le bellezze artistiche, le tradizioni e la cultura di Carmagnola.

Da anni la Sagra riscuote un crescente afflusso di pubblico: oltre alla tradizionale esposizione di peperoni e ai relativi concorsi, alle degustazioni, alla sfilata di "Re Povron" e la "Bela Povronera" e alle esibisizioni dei gruppi Folkloristici carmagnolesi si affiancano serate musicali e spettacoli di vari gruppi nonchè un'area commerciale dedicata agli espositori.


Arrivata alla sua 63^ edizione e riconosciuta ufficialmente da due anni come Manifestazione Fieristica di Rilievo Nazionale, la Sagra del Peperone di Carmagnola (TO) propone un ricco e variegato programma che conferma il valore che ha assunto negli anni come grande e atteso appuntamento culturale e non solo enogastronomico. 

Dal 31 agosto al 9 settembre 2012 la splendida città piemontese celebra il “Re Peperone” offrendo la sua consueta ospitalità e trasformandosi, grazie anche all’apporto di numerosissimi volontari, in un affascinante e variopinto festival di sapori, mercati, laboratori e degustazioni enogastronomiche, concerti, spettacoli di teatro e danza, serate letterarie, mostre, rassegne commerciali, eventi sportivi, iniziative solidali, ecc… 

Da anni la Sagra rappresenta un punto di riferimento regionale e nazionale tra gli eventi che si occupano di enogastronomia e riscuote un crescente successo di pubblico (si stimano circa 200.000 visitatori in media) poiché, oltre a valorizzare il prodotto tipico della città, permette di conoscerne le bellezze artistiche, le tradizioni e le eccellenze grazie a un ricco e qualitativo programma di eventi ed intrattenimenti dedicati ad un pubblico di tutte le età. Per ciò che riguarda gli spettacoli, la direzione artistica è di Cristiano Bologna ed il cartellone prevede una grande serata di cabaret con lo zeligniano Paolo Migone e tanta musica con concerti dei gruppi Kachupa, I Divina, Santarè, Soundrise, Caravan Orkestar, Euphonia, dei croati Gustafi che arrivano in collaborazione con il Festival Sete Sóis Sete Luas, festival internazionale di musica popolare e arte contemporanee che si realizza in 30 città di 11 Paesi, e la quarta edizione del concorso Peppersound riservato a giovani band emergenti. 

I Kachupa tornano alla Sagra reduci dalla vittoria all’Inedited World Music Festival che li ha consacrati a livello internazionale e prima di volare a Londra per collaborare con gli Incognito. Gli Euphonia sono stati l’unica Pink Floyd tribute band invitata a Malta nel 2005 per il Pink Floyd Day. Come sempre sono previsti anche dj set, serate danzanti, spettacoli teatrali e la Festa di Re Peperone e la Bela Povronera, sfilata di personaggi e maschere piemontesi con intrattenimento musicale del gruppo I lupi di strada. Tra le novità di questa edizione ci sono “Pepelandia, tutto il mondo diPepe” e “Carmagnola , tesoro mio!”. “Pepelandia, tutto il mondo di Pepe” , fortemente voluto dall’Assessore Letizia Albini, trasformerà i giardini Unità d’Italia in un grande parco divertimenti a misura di bambini e ragazzi da 0 a 14 anni con animazioni, spettacoli, laboratori, il grande gioco di arrampicata Roc ’d Bosc a cura del C.A.I. Monviso di Carmagnola, serate di intrattenimento e spettacoli a cura della rivista Giovani Genitori e area allattamento e cambio neonati a cura della cooperativa sociale Il Ricino di Moncalieri. “Carmagnola, tesoro mio!” è una grande caccia al tesoro enigmistica, fotografica ed automobilistica a squadre che viene organizzata domenica 2 settembre e il cui regolamento è reperibile nel sito del Comune. 

I principali ingredienti della Sagra sono costituiti dai numerosi eventi gastronomici. Presso il salone della Chiesa di San Filippo verrà allestita l’esposizione dei quattro ecotipi del Peperone di Carmagnola e la Ripartizione Agricoltura del Comune insieme alla Provincia di Torino presenteranno il “Paniere della Provincia” con diversi produttori che parteciperanno con i loro stand per tutta la durata della Sagra presenteranno a turno, ogni sera, i loro prodotti con degustazioni a cura dell’Agriturismo Cà Matilde di Carmagnola (Per partecipare alle degustazioni occorre iscriversi al punto informativo o telefonare in ore ufficio alla Ripartizione Agricoltura tel. 0119724220). 

Domenica 2 settembre e domenica 9 settembre alle ore 11,00 e alle ore 17,00 l’ONAS (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Salumi) e l’ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi) propongono laboratori gratuiti con degustazioni a iscrizione obbligatoria. Inoltre, alcuni panettieri sforneranno giornalmente il Pane della Sagra, pane al peperone che sarà possibile acquistare con offerte destinate a scopi benefici; l’iniziativa è organizzata dall’Università della Terza Età di Carmagnola a sostegno dall’Associazione Arica (Amici della Riabilitazione dell’Ospedale San Lorenzo di Carmagnola) che fruirà dei relativi proventi per l’acquisto del Kinesis One da destinare al nuovo reparto di riabilitazione dell’ospedale San Lorenzo di Carmagnola. 

All’associazione Arisa andranno anche i fondi raccolti dall’asta attraverso la quale si realizzerà la premiazione del tradizionale Concorso Mostra/Mercato del Peperone che, riservato ai produttori dell’area di coltivazione locale, prevede premi per gli esemplari più pesanti dei 4 ecotipi (Quadrato, Lungo o Corno di Bue, Trottola e Tumaticot) e un premio speciale al Quadrato di Carmagnola, riservato ai produttori del territorio comunale. 

Per tutti i 10 giorni Piazza Mazzini diventerà la Piazza dei Sapori, luogo di ristoro, svago ed incontro in cui assaporare cibi e bevande della tradizione locale o acquistare direttamente dalle aziende produttrici i prodotti tipici e prelibati del territorio; il 2 settembre la piazza ospiterà Campagna Amica, mercato organizzato in collaborazione con Coldiretti e che propone ottimi prodotti a km Zero. 

Il Giardino del Castello ospiterà Il Gusto in Piastra, piacevole luogo in cui degustare piatti saporiti innaffiati da buon vino e deliziose birre. Domenica 2 settembre si potrà assistere a una performance dello chef-scultore Claudio Menconi che creerà gustose opere con vegetali e frutta. Nella giornata conclusiva si realizzerà “Una coppia storica: Bagna Càuda e Povron”, grande degustazione organizzata dal Consorzio del Peperone di Carmagnola in collaborazione con l’Associazione Commerciale Laiguegliese Mare e Mestieri in cui i peperoni di casa si sposeranno con le acciughe liguri di Laigueglia, il Piemonte con la Liguria, in un antico connubio di gusti che porterà alla preparazione di una grande bagna càuda distribuita ai visitatori grazie all’aiuto dei sempre eroici e numerosi volontari della sagra. 

 La Rassegna Commerciale raggiunge la sua 41^ edizione e sarà suddivisa in quattro aree ad hoc: P.zza Raineri, i Giardini del Castello, l’area di via Bobba e P.zza Antichi Bastioni con l’omonimo salone. La migliore produzione ed il miglior commercio della Città saranno presenti in 130 stand e 70 aree espositive dalle quali difficilmente si potrà uscire senza aver trovato ciò che si stava cercando! Domenica 9 settembre, per tutta la giornata, avrà luogo il Mercantico e Fiera del Riuso, rinomata mostra mercato di oggetti antichi, vecchi o rari e di artigianato artistico. 

Come di consueto anche l’arte trova ampio spazio e, oltre ai musei cittadini aperti, sono previste le seguenti mostre : “Libertà Espressive” allestita a Palazzo Lomellini con opere di diciotto artisti a cura dell’Assessorato alla Cultura e del Corriere dell’Arte; la mostra “Pio, il bambino che recitò due volte” allestita nella Chiesa della Misericordia in ricordo di Pio Bertalmia, noto ed eclettico Carmagnolese al quale sarà dedicato anche uno spettacolo teatrale che si svolgerà sabato 8 settembre; “Passaggio in Turchia”, mostra fotografica nella Galleria S. Rocco a cura dell’Associazione Fly Torino in collaborazione con Turkish Airlines; la “II esposizione di arti visive” presso la Chiesa di S. Agostino A cura dell’Associazione Culturale Segnodisegno di Carmagnola. Con l’iniziativa “Carmagnola, la Città, il Mondo” In via Valobra dalle ore 21,00 alle 24,00 le Associazioni di Solidarietà Internazionale e Volontariato Sociale presentano i loro progetti di solidarietà per far conoscere il mondo e le realtà più dimenticate con esposizioni di oggetti di artigianato. 

 Per gli amanti dello sport si svolgeranno, durante tutta la Sagra, esibizioni di ginnastica artistica, Kick Boxing, Viet Vo Dao, Jodo, Kendo e Iaido a cura delle associazioni sportive carmagnolesi; inoltre il 7 settembre si svolgerà la performance ‘Acqua Aria Terra Fuoco’ a cura di Danse Decò. Sono previste altre numerose animazioni, altre iniziative ed eventi collaterali per grandi e piccini. In Piazza Berti e in Piazza Manzoni “Stasera si balla!” con animazioni di ballo a cura del Mambojumbo Club e di Ilario Parise Dancestudio di Carmagnola. 

In Piazza Sant’Agostino alcuni studi fotografici carmagnolesi realizzeranno simpatici album ricordo per i visitatori dal titolo “Facce da sagra” con le foto più belle immediatamente visionabili su una cornice digitale. Sabato 1 e domenica 2 settembre si svolgerà il Raduno Vespistico Internazionale a cura del Vespa Club Carmagnola e del Vespa Club Roero di Ceresole d’Alba. In contemporanea, domenica 2 settembre, si svolgerà l’8° Raduno di Auto e Moto Storiche a cura del Gruppo Auto Moto Storiche di Carmagnola. Il Circolo Margot e l’associazione Arci Life organizzano “Eureka! 

La settimana delle idee”, un ciclo di incontri culturali e musicali nel piazzale antistante il Circolo con ospiti illustri quali Luca Mercali, Fabio Troiano, Davide Longo, Madaski e Marco Cazzato. Maggiori info in www.circolomargot.com In Piazza Manzoni CreàTTivita organizza 10 giorni creativi con artigianato, musica, giochi, intrattenimento, balli e divertimento. La domenica successiva alla conclusione della Sagra, il 16 settembre alle ore 21.00, il pubblico è invitato al suggestivo appuntamento con “Wood – Installazione evento in realtà aumentata” nel Salone della Chiesa di S. Filippo. Coordina e dirige il Maestro Vittorio Muò. La 63^ Sagra del Peperone è organizzata dagli Assessorati Manifestazioni, Turismo, Agricoltura e Commercio del Comune di Carmagnola con il sostegno della Regione Piemonte e della Provincia di Torino e grazie alla preziosa collaborazione di Pro Loco, Ascom, Coldiretti e BCC di Casalgrasso e S. Albano Stura. 

INFORMAZIONI - Ufficio Manifestazioni Tel. 011/97.24.270–222–238–236 o 334.3040338 www.comune.carmagnola.to.it - email: cultura@comune.carmagnola.to.it

Addetto stampa Luigi Piga – cell. 3480420675
email. pressoffice@lp-press.com




Nessun commento